Author Archives: admin

Cos’è la Tassa di Soggiorno?

Milano, come molte altre città in Italia e nel mondo, ha introdotto la Tassa di Soggiorno per turisti e visitatori, a partire dal 1° settembre 2012.
Il costo varia da 1 a 5 € per notte, in base alla tipologia di hotel.
L’importo deve essere indicato separatamente nelle ricevute di pagamento.

Sono previste esenzioni?

Sono esenti dal pagamento della Tassa di Soggiorno:

  • Disabili ed i loro accompagnatori
  • I minori di anni 18
  • Familiare/Affine/altro accompagnatore di un soggetto ricoverato nelle strutture sanitarie della Provincia di Milano (esenzione valida per l’intero periodo di ricovero certificato).
  • Appartenenti al Commissariato di P.S., Questura, Comando dei Carabinieri, reparto dell’Esercito, Aeronautica,
  • Marina o altro corpo di Forze dell’Ordine/Forze Armate, in città per ragioni di servizio
  • Residenti nel comune di Milano
  • Studenti universitari, di età non superiore ai 26 anni, iscritto ad un Ateneo/Università della città di Milano
  • Volontari della Protezione Civile o altre associazioni di volontariato, in soggiorno a Milano per ragioni di calamità e grandi eventi individuati dall’Amministrazione Comunale.

Ho l’esigenza di partire in anticipo rispetto alla prenotazione, devo pagare una penale?

Comunicando in fase di check-in l’esigenza di lasciare l’albergo prima della prenotazione indicata, si eviterà il pagamento della penale, pari al prezzo della prima notte di pernottamento. Nel caso in cui il servizio sia stato acquistato con la tariffa agevolata “Non Rimborsabile”, bisognerà invece pagare l’intero importo dovuto.

Posso cancellare la mia prenotazione? Sono previste delle penalità?

È utile verificare la tariffa applicata in fase di prenotazione. In generale, nessuna penalità sarà applicata per cancellazioni effettuate entro le ore 18.00 del giorno precedente (ora locale dell’hotel) alla data di arrivo.

Unica eccezione: il cliente che abbia usufruito della tariffa agevolata “non rimborsabile” non può variare o annullare la prenotazione, come da tariffa applicata.

Le richieste di cancellazione devono essere inviate via email o fax, pena il pagamento pari al costo della prima notte di pernottamento.